domenica 14 ottobre 2012

Coniglio aromatizzato al finocchio selvativo cotto in forno a legna

I piatti semplici ci regalano sempre un gusto ineguagliabile

Ingredienti x 4 persone:
* 1 coniglio
* finocchio selvatico
* rosmarino
* sale
* pepe
* 1 bicchiere e 1/2 di olio evo
* 1 spicchio d'aglio
* 1 bicchiere di vino bianco
* spago

Preparate un trito con aglio, rosmarino, sale e pepe e cospargetelo bene sul coniglio intero, sia dentro che fuori. Precedentemente avrete lavato e asciugato bene il coniglio e tolto il grasso. Inserite dentro il coniglio3 o 4 rametti di finocchio selvatico e legatelo stretto con lo spago. Per insaporirlo meglio e togliere l'odore di selvatico consiglio di eseguire questa procedura la sera prima di quando si vuole cucinare.
Riscaldato bene il forno a legna potete procedere con la cottura del coniglio messo in una teglia con l'aggiunta dell'olio. Dopo circa mezz'ora aggiungere il vino bianco. Fatelo cuocere piano piano per circa due ore, aggiungendo magari a metà cottura un dito di acqua calda. Affinché non si bruci troppo all'esterno consiglio di coprirlo con un foglio di carta stagnola che andrete a togliere 10/15 minuti prima del termine della cottura. Una volta cotto potete togliere lo spago e farlo a pezzetti.
Ovviamente stessa procedura anche per la cottura in forno elettrico (160° per circa 1 ora e mezza/ 2 ore).


2 commenti:

  1. Una delizia, questo coniglio!
    Peccato che non tutti apprezzano questa meravigliosa carne. A casa mia si mangia da sempre e lo adoriamo in tutte le salse.

    RispondiElimina
  2. Grazie! anch'io l'ho rivalutato molto negli ultimi tempi.

    RispondiElimina