mercoledì 26 dicembre 2012

Pennette agli scampi

Una variante alle Mezze penne agli scampi presentate un po' di tempo fa

 Ingredienti x 6 persone:
* 600 gr.di pennette
* 30 scampi
* 1 barattolo di passato di pomodoro
* 200 ml panna da cucina
* prezzemolo
* 1 spicchio d'aglio
* vino bianco
* sale
* pepe
* peperoncino
* olio evo

Preparate un trito di prezzemolo e aglio e fatelo soffriggere appena in mezzo bicchiere di olio, aggiungete gli scampi precedentemente lavati e ai quali avrete inciso, con un coltello,"la pancia"per lungo, fateli insaporire per 7/8 minuti, aggiungete a questo punto un po' di vino bianco e una volta evaporato (a fiamma un po' più alta) uniteci il passato di pomodoro, il sale, il pepe ed il peperoncino a vostro piacere. Dopo circa 10/15  minuti aggiungete la panna, mescolate bene e fate cuocere per altri 5 minuti circa. Se lo preparate molto prima di pranzo o cena aggiungete comunque la panna al massimo mezz'ora prima di cuocere la pasta. Una volta scolata la pasta,ovviamente al dente, fatela saltare in padella con il condimento. Per mescolare bene il tutto togliete comunque prima gli scampi, che poi andrete a riposizionare.

Con questa ricetta partecipo al contest Natale nella tradizione del blog Nunzia's world

Fagottini e non solo...di pasta sfoglia

Sono un po' gli "svuotafrigo" ... da creare con fantasia con gli ingredienti disponibili al momento o con cibi che stanno per scadere e quindi prima di buttarli via ci inventiamo qualcosa di sfizioso!


Ingredienti x 2 persone:
* 1 rotolo di pasta sfoglia
* 6 fette di speck
* 4 fette di prosciutto cotto
* 1 mozzarella
* 4 cucchiai di passato di pomodoro
* sale
* pepe

Tagliate quattro rettangoli di pasta sfoglia (in questo caso avevo a disposizione un rotolo rettangolare) e nella metà dei primi due mettete della mozzarella e 2 fette di speck e nei restanti sempre mozzarella e prosciutto cotto, chiudeteli a libro con l'altra metà della pasta premendo sulle estremità e sopra cospargeteli con il passato di pomodoro e aggiungete sale e pepe q.b. Sulla pasta che avanza adagiate una fetta di speck e attorcigliate il tutto. Infornate a 180° per circa 10/15 minuti.

giovedì 20 dicembre 2012

Tagliatelle paglia e fieno al salmone

Belle ricche e saporite...ma soprattutto velocissime da cucinare!

Ingredienti x 2 persone:
* 200 gr. tagliatelle paglia e fieno
* 200 ml. panna al salmone (o panna da cucina)
* 3 fette di salmone affumicato
* 1/2 scalogno
* olio evo
* sale
* pepe


Fate dorare lo scalogno in 2 cucchiai di olio, unite il salmone tagliato a pezzettini e fate insaporire per 5 minuti, dopodiché aggiungete la panna e fate cuocere per altri 5 minuti. Nel frattempo fate bollire una pentola di acqua ma non aggiungete troppo sale perché il condimento è bello saporito e fate cuocere le tagliatelle al dente, scolatele e unitele al salmone con 3 o 4 cucchiai di acqua di cottura, amalgamate bene e servite con una spolverata di pepe.

Risotto ai carciofi e ricotta

Facile, facile, facile...

Ingredienti x 2 persone:
* 160 gr. riso x risotti che preferite (io preferisco il vialone nano o il carnaroli)
* 1 carciofo
* 50 gr.ricotta
* 1/2 scalogno
* prezzemolo
* olio evo
* 1/2 dado vegetale
* sale
* pepe

Fate soffriggere lo scalogno in 3 cucchiai di olio, uniteci poi un ciuffetto di prezzemolo tritato, successivamente aggiungete il carciofo tagliato a fettine e fatelo insaporire per circa 5 minuti, poi procedete con la cottura aggiungendo dell'acqua calda e il mezzo dado vegetale. Dopo circa 15/20 minuti aggiungete il riso (prima l'acqua però dovrà essere ritirata) e fatelo tostare per alcuni minuti, mescolando frequentemente e poi procedete con la cottura aggiungendo via via dell'acqua calda. Assaggiate e sistemate di sale. A fine cottura mantecate con la ricotta e aggiungete una spolverata di pepe.

lunedì 17 dicembre 2012

Castagnaccio con pinoli e noci

Dolce di stagione ... velocissimo da cucinare

Ingredienti x 6 persone:
* 450 gr.farina di castagne
* 80 gr. pinoli
* 50 gr. noci sgusciate
* acqua naturale
* olio evo




Amalgamate la farina con l'acqua affinché risulti un composto omogeneo non troppo denso, io non ho calcolato la quantità di acqua che ho utilizzato ma credo che fosse circa 1/2 litro. Aggiungete poi i pinoli, precedentemente tostati in padella e le noci fatte a pezzettini. Versate il tutto in una teglia unta con un filo di olio e passateci sopra ancora un filo di olio. Infornate a 160° per circa 30/40 minuti.
Ovviamente al posto dei pinoli e delle noci potrete usare altri ingredienti a piacere vostro come per esempio l'uvetta che ci sta molto bene.

giovedì 13 dicembre 2012

Torta di castagne al profumo di amaretto

Soffice e deliziosa con i suoi due gusti avvolgenti...




Ingredienti x 8 persone:
* 4 uova
* 200 gr. zucchero
* 200 gr. burro
* 140 gr. farina tipo 00
* 100 gr. farina di castagne
* 1 bustina di lievito per dolci
* 1 bicchierino di Vin Santo o altro liquore
* 40 gr. di amaretti
* zucchero a velo

Per prima cosa sbattete le uova con una frusta e procedete con l'aggiunta dello zucchero e mescolate bene. Nel frattempo in un pentolino fate sciogliere il burro. Proseguite poi aggiungendo al composto la farina bianca, la farina di castagne, il burro sciolto, continuando sempre a mescolare bene. A seguire il lievito e il liquore e infine gli amaretti sbriciolati. Amalgamate bene il composto e versatelo in una teglia foderata con carta forno e infornate a 140° per circa 25/30 minuti. Una volta raffreddata spolverate con dello zucchero a velo.

Con questa ricetta partecipo al contest "A cena con gli chef" del blog Ti Cucino Così

Orecchiette alle cime di rapa e pomodorini

Amo troppo le orecchiette!!!

Ingredienti x 2 persone:
* 200 gr. orecchiette
* 200 gr. cime di rapa
* 10 pomodorini ciliegini
* 1 spicchio di aglio
* olio evo
* sale
* pepe

Fate rosolare lo spicchio d'aglio in camicia in 3 o 4 cucchiai di olio, aggiungete poi le cime di rapa pulite e tagliate a pezzetti e fatele insaporire per almeno 7/8 minuti, aggiungete successivamente i pomodorini tagliati a metà o in 4 parti, salate e pepate q.b. Aggiungete dell'acqua calda per terminare la cottura.
Una volta scolate le orecchiette fatele saltare a fuoco vivo per un minuto in padella con le cime di rapa e i pomodorini e un paio di cucchiai di acqua di cottura.

mercoledì 12 dicembre 2012

Gnocchetti ai 4 formaggi

Una "bomba"... ma una volta l'anno si può fare no?!
N.B. Così ci giustifichiamo per ogni piatto ipercalorico  :))   

Ingredienti x 2 persone:
* 250 gr. gnocchetti di patate
* 100 ml. panna da cucina
* 30 gr. ricotta
* 40 gr. gorgonzola
* 40 gr. parmigiano reggiano
* 1/4 scalogno
* olio evo
* pepe
* sale

Fate dorare lo scalogno tritato in un filo d'olio, aggiungete poi la panna e dopo qualche minuto il gorgonzola. Quando il gorgonzola si sarà quasi sciolto buttate gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli una volta che saranno venuti a galla aggiungendoli alla panna e al gorgonzola insieme ad un paio di cucchiai di acqua di cottura, unite poi la ricotta e il parmigiano e mantecate il tutto. Spolverate con un pò di pepe e mangiateli subito...altrimenti si "appalleranno" e il risultato non sarà certamente lo stesso.

mercoledì 5 dicembre 2012

Risotto ai carciofi e zucca

Caldo e avvolgente in queste fredde giornate

Ingredienti x 4 persone:
* 320 gr. riso vialone nano (o quello che preferite)
* 3 carciofi
* 300 gr. zucca (già sbucciata)
* 1 scalogno
* prezzemolo
* 1 dado vegetale
* olio evo
* sale
* pepe

Fate dorare lo scalogno in 4 cucchiai di olio e aggiungete un ciuffo di prezzemolo tritato, dopodiché uniteci la zucca tagliata a fettine e i carciofi precedentemente puliti e tagliati a fettine abbastanza sottili, fate insaporire per qualche minuto e continuate la cottura con l'aggiunta di un bicchiere di acqua calda e di un dado vegetale e continuate a cuocere per circa 15/20 minuti aggiungendo via via dell'acqua calda se necessario. Una volta che l'acqua sarà ritirata aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto insieme ai carciofi e alla zucca, poi procedete con la cottura aggiungendo acqua calda necessaria affinché il risotto sia pronto. Assaggiate e aggiustate di sale. Fate in modo che rimanga una cremina, non fate ritirare troppo. Aggiungete una spolverata di pepe.

sabato 1 dicembre 2012

Mini tatin alla banana e cioccolato

Piccole golosità









Ingredienti x 4 persone:
* 1 banana
* 1/2 lime
* 20 gr. burro
* zucchero di canna
* 3 fette pane x tramezzini
* 20 gr. cioccolato fondente

Sbucciate e tagliate la banana a fettine di circa 1 cm. di spessore e uniteci il succo di lime per non farle diventare scure, intanto in appositi stampini (vanno benissimo anche quelli per muffins) cospargete la base di burro e zucchero di canna e infornate a 200° per qualche minuto fino a quando lo zucchero non si sarà caramellato, dopodichè togliete gli stampini dal forno a adagiate le fettine di banana sopra lo zucchero (una per ogni stampino), intanto spianate con un mattarello il pane per tramezzini e preparate dei dischi di circa 6/7 cm di diametro che andrete a posizionare sopra le banane, fate aderire bene le estremità alla base degli stampini. Infornate per circa 10 minuti. Toglietele poi dagli stampini e una volta raffreddate cospargetele di cioccolato fondente tagliato a scagliette con il coltello.

Con questa ricetta partecipo al contest di Scorribande in cucina in collaborazione con Gualtiero Villa, Evo Milano e Olio Sidoti

Mezze penne agli scampi

Oggi ho trovato degli scampetti, sicuramente con gli scampi più grandi il piatto sarebbe più bello...il gusto però non cambia!

Ingredienti x 4 persone:
* 12 scampetti
* 400 gr. mezze penne rigate
* 1 pomodoro maturo
* 1 scalogno
* prezzemolo
* olio evo
* sale
* pepe
* peperoncino
* 1/2 bicchiere di latte
* vino bianco

Fate dorare lo scalogno tagliato a rondelle fini in 4 cucchiai di olio e aggiungete un trito di prezzemolo, successivamente aggiungete gli scampetti a cui avrete tagliato il dorso per farli insaporire meglio e per mangiarli sicuramente con più facilità dopo. Fateli insaporire per qualche minuto e poi sfumateli con del vino bianco, una volta che sarà evaporato aggiungete il pomodoro a pezzetti , sale, pepe e peperoncino a vostro piacimento. Appena sarà ritirata l'acqua che avrà fatto il pomodoro aggiungete il latte e fate ritirare.
Scolate la pasta al dente e mescolatela bene insieme agli scampi con 3 o 4 cucchiai di acqua di cottura, su fiamma abbastanza alta. Se è di vostro gradimento aggiungete a crudo del prezzemolo tritato.

Nuvole di patate alle spezie

Tenuto conto dell'aspetto e più che altro della consistenza mi sono venute in mente subito le nuvole...ed ecco il nome per il mio esperimento di stasera!

Ingredienti x 4 persone:
* 4 patate (circa 600 gr.)
* 1 uovo
* 40 gr. ricotta
* 1 cucchiaino di vino bianco
* 1/2 bicchiere di latte (forse qualcosa meno)
* sale
* pepe
* paprika dolce
* origano
* semi di papavero

Prima di tutto lessate le patate, schiacciatele bene e aggiungete la ricotta e il latte e amalgamate bene, dopodiché aggiugete il cucchiaino di vino bianco, il tuorlo dell'uovo e l'albume montato a neve. Mescolate bene, deve risultare un composto omogeneo, salate e pepate. Foderate uno stampo con della carta forno e con un cucchiaio andate a prendere il composto e adagiatelo sullo stampo facendo così tante "nuvole" , spolverate ognuna con le spezie che preferite, io ho usato paprika dolce, origano e semi di papavero.
Infornate a 200° per circa 15/20 minuti. Servitele ben calde.

Parmigiana di zucca

Sicuramente più leggera dalla classica parmigiana

Ingredienti x 4 persone:
* 1 kg di zucca (da sbucciare)
* 100 gr.pangrattato
* 50 gr. parmigiano
* prezzemolo
* 1 spicchio d'aglio
* 100 gr. olive nere snocciolate
* 40 gr. capperi
* olio evo
* sale
* pepe
* origano

In una scodella unite il pangrattato con il parmigiano grattato, un ciuffo di prezzemolo e lo spicchio d'aglio tritati finemente e mescolate bene. Se lo spicchio d'aglio fosse troppo grande usatene metà altrimenti il suo sapore sovrasterebbe troppo gli altri ingredienti. Una volta sbucciata la zucca fatela a fettine e iniziate a fare gli strati iniziando con una base di pangrattato unito agli altri ingredienti e un filo di olio e a seguire zucca, sale, pepe, olive nere tagliate a pezzettini, capperi, origano e un filo di olio e continuate con il pangrattato e così via fino a fare tre strati di zucca. Infornate a 180° per circa 50 minuti.


Con questa ricetta partecipo al contest Mettiamo un po' di sale in zucca del blog Bon appetit
contest bonappetit - mettiamo un pò di sale in zucca



E' scoccata la mezzanotte...vi presente il Guest Blog di Dicembre

E' già passato un mese da quando mi hanno sorteggiata come Guest Blog di Novembre, contest ideato da Martina di Lamponi e Tulipani, e adesso tocca a me proclamare la vincitrice per il mese di dicembre. 
Sono solo 5 i blog che hanno partecipato, li ringrazio e sono molto felice di averli conosciuti... e poi come si dice?!... pochi ma buoni no?!
Il metodo che ho adottato per la scelta è il sorteggio... e quindi....
 
 

True Random Number Generator 
 
 
1  
 
Powered by RANDOM.ORG
 
 
 
IL GUEST BLOG DI DICEMBRE  é  Cognate in cucina
 
Complimenti alle vincitrici e un grazie davvero speciale alle altre! 

mercoledì 28 novembre 2012

Tagliatelle invernali con porcini, carciofi e zafferano

Il freddo inizia a farsi sentire...riscaldiamoci con sapori autentici...
















Ingredienti x 4 persone:
* 320 gr. tagliatelle all'uovo * 300 gr. funghi porcini * 2 carciofi * 1 scalogno * olio evo * 1 dado vegetale
* sale * pepe * prezzemolo * 1 bustina di zafferano




Prima di tutto dorate lo scalogno tagliato a rondelle fini in 4 cucchiai di olio, nel frattempo pulite e tagliate a fettine i carciofi e uniteli allo scalogno e fateli insaporire per qualche minuto. Successivamente aggiungete un bicchiere di acqua calda e il dado vegetale e fate cuocere per circa 15/20 minuti, dopodiché andrete ad aggiungere i porcini tagliati a fettine (non troppo sottili), un ciuffo di prezzemolo tritato, lo zafferano e una spolverata di pepe. Fate cuocere per circa 15 minuti, assaggiate e aggiustate di sale se necessario. Fate cuocere le tagliatelle in acqua bollente e scolatele un minuto prima del termine per poter ultimare la cottura insieme al condimento, aggiungete anche 3 o 4 cucchiai di acqua di cottura e amalgamate bene il tutto. Se gradito aggiungete a crudo del prezzemolo tritato.

Con questa ricetta partecipo al meraviglioso contest A cena con gli chef del blog Ti cucino così

Torta alla menta e cocco

Un'alternativa alla solita "ciambella"...

Ingredienti x 6/8 persone:
* 3 uova
* 1 bicchiere di zucchero
* 2 bicchieri di farina tipo 00
* 1 bicchiere di fecola di patate
* 1 bicchiere olio di semi
* 1 bustina di lievito per dolci
* 3/4 di un bicchiere di sciroppo di menta
* 3/4 di un bicchiere di cocco grattugiato
* zucchero a velo

Per prima cosa con una frusta sbattete le uova e unite lo zucchero, a seguire aggiungete la farina, la fecola di patate, il lievito, l'olio, lo sciroppo di menta e il cocco, amalgamamte bene tutti gli ingredienti e mettete l'impasto in una teglia foderata con della carta forno e infornate a 180° per circa 30/35 minuti. Una volta raffreddata spolverate con dello zucchero a velo.

domenica 25 novembre 2012

Coniglio in umido con olive nere accompagnato da patate saporite

Ideale per il pranzo della domenica


Ingredienti per 4 persone:
* 1 coniglio
* 1/2 bicchiere di aceto
* 1 bicchiere di vino rosso
* 1 cipolla media bianca o rossa
* 1 carota
* 1 spicchio di aglio
* prezzemolo
* olio evo
* sale
* pepe
* 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
* 1 barattolo di olive nere denocciolate
* 4 patate
* olio di semi

Prima di tutto mettete il coniglio in un tegame con acqua e 1/2 bicchiere di aceto la sera prima di quando dovete cucinarlo. Il giorno seguente lavatelo e tagliatelo a pezzi, mettetelo quindi in un tegame per fargli fare l'acqua, dopodiché buttate via l'acqua e aggiungete olio, sale e pepe e fatelo rosolare girando i pezzi di tanto in tanto, andate ad aggiungere poi il vino rosso. Una volta che il vino sarà evaporato uniteci un trito composto da cipolla, carota, aglio e un ciuffo di prezzemolo e aggiungete il concentrato di pomodoro sciolto in una tazza di acqua calda e coprite il tutto con dell'acqua calda e ovviamente un coperchio e fate cuocere molto lentamente. Una volta che l'acqua si sarà ritirata tutta il coniglio sarà pronto (circa 2 ore), prima però che si ritiri del tutto aggiungete le olive.
Per le patate: lavatele e asciugatele bene, tagliatele a fette abbastanza grandi e friggetele in abbondante olio di semi bollente, quando saranno belle dorate scolatele bene dall'olio e adagiatele su della carta assorbente, una volta che l'olio sarà stato ben assorbito dalla carta mettete le patate in una padella insieme al sughetto del coniglio (prima che sia del tutto ritirato) e fatele cuocere per alcuni minuti. Aggiungete il sale se dovessero essere troppo sciocche.

Fagioli all'uccelletto

Ma che buoni!!! Provare per credere!

Ingredienti per 4 persone:
* 400 gr. fagioli cannellini o borlotti
* 2 spicchi di aglio
* 6 foglie di salvia
* 2 cucchiai di concentrato di pomodoro o 1 bicchiere grande di passato di pomodoro
* olio evo
* sale
* pepe
* peperoncino

Per prima cosa lessate i fagioli, poi separatamente in una teglia rosolate per qualche minuto 2 picchi di aglio insieme alla salvia in 3 o 4 cucchiai di olio, aggiungete poi il concentrato o il passato di pomodoro e togliete gli spicchi di aglio, a questo punto potrete unire i fagioli lessati  Se avevate salato anche l'acqua dei faglioli assaggiate per aggiustare di sale, aggiungete quindi pepe e peperoncino a vostro piacere. Una volta che il pomodoro si sarà ritirato il vostro contorno sarà pronto.

sabato 24 novembre 2012

Fusilli ai broccoli


Ingredienti x 2 persone:
* 200 gr. fusilli
* 1 nappa di broccoli
* 1/2 scalogno
* olio evo
* sale
* brodo vegetale



Fate dorare lo scalogno tagliato a fettine sottili in 3 o 4 cucchiai di olio e successivamente aggiungete i broccoli, fate insaporire per qualche minuto e poi aggiungete del brodo vegetale necessario per terminare la cottura (circa 45 minuti). Assaggiate e sistemate di sale. In un'altra pentola fate bollire dell'acqua per i fusilli, non appena saranno al dente uniteli ai broccoli con 2 o 3 cucchiai di acqua di cottura e a fiamma abbastanza alta fate amalgamare bene il tutto. Aggiungete dell'olio se lo ritenete necessario.

Risotto ai calamari e zucchine aromatizzato allo zafferano

Tre ingredienti che si fondono molto bene tra loro...

Ingredienti x 2 persone:
* 2 calamari abbastanza grandi (tot.circa 400 gr)
* 2 zucchine
* 200 gr. riso vialone nano
* 3 cipollotti freschi piccoli
* olio evo
* prezzemolo
* 1 dado vegetale
* sale
* pepe
* peperoncino
* vino bianco
* 1 bustina di zafferano

Fate dorare i cipollotti tagliati a rondelle in 3 o 4 cucchiai di olio, aggiungete 1 ciuffo di prezzemolo tritato, dopodiché unite i calamari precedentemente puliti, lavati e tagliati ad anelli e fate insaporire per qualche minuto. Successivamente sfumate con del vino bianco e dopo che sarà evaporato aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e continuate a cuocere aggiungendo dell'acqua calda, un dado vegetale, del pepe e del peperoncino nelle dosi che preferite e lo zafferano. Dopo circa quaranta minuti aggiungete il riso (a me piace il nano vialone per i risotti o il carnaroli) continuate la cottura aggiungendo via via dell'acqua, assaggiate e sistemate di sale. Io consiglio di non mettere troppa acqua tutta insieme ma di aggiungerla gradatamente affinché non si arrivi alla cottura giusta del riso con troppa acqua ancora da ritirare.

venerdì 23 novembre 2012

E' Arrivato il premio!!!

Un grazie speciale a Maria Grazia del blog Un Tavolo per quattro che ha ideato un bellissimo contest sulla mandorla, ispirando così tante ricette gustose e sicuramente da provare e grazie anche alle altre giurate Bea, Daniela, Licia e Roberta, che mi hanno fatto vincere il 2°premio sulle ricette salate con i miei  Paccheri al pesto di rucola, mandorle e pistacchi di Bronte
Ed oggi sorpresa...è arrivato il corriere....ed ecco le 2 antipastiere vinte:






mercoledì 21 novembre 2012

Crostoni alle vongole

Sicuramente meglio con le vongole fresce...comunque non male anche con quelle congelate, se vi trovate all'ultimo momento e dovete cucinare qualcosa velocemente

Ingredienti x 4 persone:
* 100 gr. vongole congelate sgusciate (peso sgocciolato)
* 200 ml. passato di pomodoro
* prezzemolo
* 1 spicchio di aglio
* olio evo
* sale
* pepe
* peperoncino
* vino bianco

Fate soffriggere leggermente uno spicchio di aglio in camicia e un ciuffetto di prezzemolo tritato  in 3 cucchiai di olio, aggiungete le vongole ancora congelate e fate cuocere lentamente, non appena l'acqua che avranno fatto si sarà ritirata sfumatele con del vino bianco e alzate la fiamma per farlo evaporare, dopodiché unite il passato di pomodoro e infine aggiungete sale, pepe e peperoncino a piacere e la cottura sarà terminata non appena il sughetto sarà bello denso, privo di acqua e così potrete sistemarlo sulle fette di pane precedentemente abbrustolite. Se lo desiderate aggiungete un filo di olio a crudo.

giovedì 15 novembre 2012

Spaghetti integrali ai carciofi e pomodorini

Oggi un fiore in tavola...il carciofo!

Ingredienti x 4 persone:
* 200 gr. spaghetti integrali
* 2 carciofi
* 5 pomodorini
* 1/2 scalogno
* olio evo
* sale




Fate rosolare lo scalogno in 3 o 4 cucchiai di olio, aggiungete i carciofi fatti a fettine e lasciate insaporire per qualche minuto, dopodiché aggiungete i pomodorini a pezzetti e sale q.b. Terminate la cottura aggiungendo un po' di acqua calda se necessaria ovviamente per i carciofi. Non appena saranno diventati teneri e l'acqua dei pomodori con l'eventuale acqua in più aggiunta si saranno ritirate il vostro sugo sarà pronto. Nel frattempo fate cuocere gli spaghetti in acqua bollente, scolateli qualche minuto prima del termine della cottura per farli saltare in padella con il sugo, insieme a due cucchiai di acqua di cottura. Se gradite aggiungete un filo di olio a crudo.

mercoledì 14 novembre 2012

Crostini salsiccia e stracchino e fettunte con pomodori

Voglia di crostini e crostoni!!

Ingredienti x 4 persone:
* 1 filoncino di pane
* 8 fette di pane
* 2 salsicce
* 150 gr. stracchino
* 2 o 3 pomodori maturi
* olio evo
* sale
* pepe
* origano














Per i crostini: amalgamate bene le salsicce con lo stracchino e spalmate il composto sui crostini di pane e infornate (forno preriscaldato) per pochi minuti, fate sciogliere bene lo stracchino e abbrustolire il pane.

Per le fettunte: abbrustolite le fette di pane e "strusciateci" il pomodoro, lasciandone qualche pezzetto, aggiungete olio, sale, pepe. Se preferite aggiungete dell'origano.

lunedì 12 novembre 2012

Baccalà in umido

Saporito e buono... e poi se accompagnato da una fetta di pane ... c'è ancora più gusto!!

Ingredienti x 2 persone:
* 400 gr. baccalà
* 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

* olio di semi
* prezzemolo
* pepe
* farina
* 2 spicchi d'aglio

Tenete in ammollo il baccalà per almeno due giorni prima di cucinarlo. Trascorso questo tempo fatelo a pezzi, asciugatelo bene, infarinatelo e friggetelo nell'olio di semi bollente con due spicchi d'aglio in camicia, aggiungete poi il concentrato di pomodoro e allungate il tutto con mezzo bicchiere di acqua per terminare la cottura. Da ultimo aggiungete del prezzemolo tritato.

Mele golose ripiene di crema, con granella di nocciole

Consigliano una mela al giorno?....e se poi è così dolce, chi può resistere?!

Ingredienti x 6 persone:
* 6 mele Gala
* 3 cucchiai di farina tipo 00
* 5 cucchiai di zucchero
* 2 tuorli d'uovo
* 1 bustina di vanillina
* 1/2 litro di latte
* granella di nocciole
* zucchero a velo



Tagliate trasversalmente la parte superiore di ogni mela, dove si trova il gambo affinché si formi un cappuccio per la mela stessa e togliete il torsolo. Riscaldate il forno a 200° e infornate le mele con il proprio cappuccio tagliato adagiato sopra per circa 50 minuti/ 1 ora, nel frattempo preparate la crema: mettere un colino sopra una pentola e con un cucchiaio disfare tutti gli ingredienti a freddo: farina, zucchero, tuorli, vanillina e latte. A questo punto togliete il colino e riscaldate il composto a fuoco basso e con una frusta mescolare lentamente fino a che non si raggiunge la densità desiderata. Una volta tolte dal forno, aspettare che si intiepidiscano e con l'aiuto di un cucchiaino andrete a toglierne la polpa, la farete a pezzettini e la unirete alla crema. A questo punto non resta che riempire le mele con questa crema. Aggiungete poi la granella di nocciole, riposizionate il cappuccio e non appena si saranno raffreddate spolverate con zucchero a velo.














Con questa ricetta partecipo al contest Un Dolce al mese di Morena in cucina



Con questa ricetta ho partecipato al contest di About Food

sabato 10 novembre 2012

Mini Tiramisù assortiti

Evviva le golosità della vita!!!
 


Ingredienti x 16/17 bicchierini:
* 125 gr. mascarpone
* 125 ml panna liquida
* 1 uovo
* 1 cucchiaio di zucchero
* 3 pacchetti di Pavesini
* 1 dado di cioccolato fondente
* 1 tazzina di caffé
* 1 tazzina di latte
* 100 gr. nutella
* 250 ml. panna da cucina
* cocco grattugiato
* granella di nocciole
* 5 o 6 nocciole intere








Per i tiramisù classici: dividete il tuorlo dall'albume e quest'ultimo montatelo a neve. Sbattete il tuorlo con una frusta e unite lo zucchero e il mascarpone e amalgamate bene, dopodiché montate la panna liquida. Aggiungete quindi al composto l'albume montato a neve e la panna montata e mescolate bene. In ogni bicchierino mettete mezzo pavesino imbevuto nel caffé e procedete a strati con la crema al mascarpone, un altro mezzo pavesino e la crema. Cospargete poi con scagliette di cioccolato fondente.
Per i tiramisù scuri: amalgamate bene la nutella con panna da cucina e procedete a strati come prima, con la differenza che i pavesini saranno imbevuti nel latte. Spolverate con cocco grattugiato o con granella di nocciole aggiungendo anche una nocciola intera per bicchierino.

Con questa ricetta partecipo al contest "Dolci da Asporto" di Melizie in Cucina


e al contest Contestiamo di DolcIblei




e alla Raccolta Finger Food



e al contest di Bricolage e Ricette Blog

 

e al Ricendario 2013 di Dolcizie e Arte in cucina